Legge di ohm generalizzata


 

 

Legge di ohm generalizzata

La legge di ohm generalizzata Ŕ un metodo di risoluzione che riguarda i rami di un circuito. Come si pu˛ comprendere dal nome, essa  deriva dalla legge di ohm, che in questo caso Ŕ stata estesa, quindi generalizzata, ad altre applicazioni.

I░ Caso

La tensione VAB Ŕ uguale alla differenza tra la tensione VA e la tensione VB :

 

 

Se poniamo VB uguale a zero, immaginando di avere il punto B come riferimento zero, otteniamo:

 

 

Cosi facendo tensione Va sarÓ la somma tra la tensione ai capi della resistenza e la tensione fornita dal generatore. Come infatti, la polaritÓ del generatore e il segno messo avanti al resistore fanno si che la tensione totale sarÓ uguale alla somma.

 

 

Sviluppando la formula inversa esplicitando la corrente si ottiene:

 

 

II░ Caso

Questo caso Ŕ identico al primo sono con la corrente I di segno opposto:

 

 

Sostituendo nelle precedenti formule:

 

 

Esplicitando I si ottiene:

 

 

III░ Caso

 

Quest'altro caso ha rispetto al primo la polaritÓ del generatore invertita:

 

 

Quindi:

 

 

Esplicitando I si ottiene:

 

 

IV░ Caso

 

Quest'ultimo caso ha rispetto al primo la polaritÓ del generatore e il verso della corrente invertito:

 

 

Sostituendo si ottiene:

 

 

Esplicitando la corrente I si ottiene:

 

 

Per spiegare questo metodo Ŕ renderlo pi¨ completo si devono analizzare configurazioni circuitali pi¨ complesse, come il circuito sottostante.

La cosa che si deve sempre calcolare Ŕ la tensione VAB, essa dipende sempre dalle cadute di tensione sui resistori e dalle tensioni fornite dai vari generatori. Il metodo resta sempre lo stesso anche se tra il nodo A e quello B ci sono altri nodi che immettono o prelevano corrente. 

 

 

 

 


Copyright ę Elementronic. Tutti i diritti riservati